Bratislava, luoghi di interesse e vita notturna

Storia, cultura, paesaggi, clima mite, luoghi di interesse, castelli… la Slovacchia è ricchissima di attrazioni e posti mozzafiato. In particolare la sua capitale, Bratislava, è diventata negli anni il polo economico, culturale e turistico del paese. Ogni anno, sono tantissimi i turisti che decidono di visitare Bratislava soprattutto in un viaggio alla scoperta delle grandi città capitali dell’Europa. Bratislava, infatti, dista 200 km da Budapest e appena 60 da Vienna.

La capitale della Slovacchia conta quasi 420 mila abitanti, costeggia le rive del Danubio ed è in costante fermento, in crescita continua.

Bratislava cosa vedere

Bratislava può offrire tutti gli ingredienti necessari per un viaggio perfetto: luoghi da vedere, città tranquilla, vita notturna, costi ridotti. Ambitissima meta di viaggi low cost, è molto facile trovare tantissimi italiani che da diversi anni scelgono Bratislava per viaggi o anche solo week-end. Ecco allora un breve elenco di cosa vedere a Bratislava.

Il Castello di Bratislava

Simbolo della capitale slovacca, il castello di Bratislava sorge sulla collina della città vecchia. A caratterizzarlo sono le quattro torri angolari e il colore rosso dei tetti che crea un contrasto forte e suggestivo con il colore chiaro della costruzione. Grazie ai suoi 85 metri d’altezza, dal castello si gode di una splendida vista sul Danubio. Oggi la costruzione, distrutta da un incendio nel 1811 e ricostruito dopo tantissimi anni, ospita il Museo Nazionale Slovacco. Oltre a godere della vista del castello e del panorama sul Danubio, in questo luogo potrete anche ammirare le diverse collezioni del museo: sono circa 3 mila e 500 i dipinti esposti che interessano arte religiosa, arte moderna, dipinti di artisti nazionali e internazionali oltre a sculture, armi, armature, mobili in legno e argenteria.

Dal Castello potete percorrere via Ziodvska che vi porterà verso quello che era il quartiere ebraico della città del quale rimangono solo vecchie abitazioni in cattivo stato di conservazione.

La città vecchia

Centro storico della capitale, la città vecchia sorge nei pressi del Castello ed è ricca di monumenti, piazze e vicoletti. Qui, oltre a godervi la quotidianità della vita cittadina, potete imbattervi nei principali monumenti della capitale slovacca. Godetevi una romantica passeggiata sul Danubio, mangiate nei localini e ristoranti che si aprono sulle strade ed esplorate la piazza principale, Hlavne namestie, e la vicina piazza Hviezdoslavovo namastie.

Nella zona della città vecchia potete ammirare il Palazzo Grassalkovich, residenza del presidente della Slovacchia, realizzato in stile barocco con un giardino dallo stile francese ricco di prati e oasi dove godervi la tranquillità della natura.

Il Ponte Nuovo

Passeggiando sulle rive del Danubio, potete raggiungere il futuristico Ponte Nuovo che collega la Città Vecchia ai quartieri più moderni e risalenti all’epoca socialista. Il ponte fu costruito più di 30 anni fa per essere un monumento dedicato a quanti si erano opposti al regime nazista. L’ascensore di questa costruzione vi permetterà di raggiungere una terrazza panoramica posta a 85 metri di altezza dove potrete bere qualcosa o sedervi ai ristoranti qui presenti. A rendere particolarmente famoso il ponte e ad attirare numerosi turisti è propria questa terrazza che si trova sull’unico pilone che sorregge l’intera struttura e che ricorda una navicella spaziale

Bratislava luoghi di interesse religioso

  • Cattedrale di San Martino – Percorrendo il vecchio quartiere ebraico, vicino al Monumento in ricordo dell’Olocausto, si trova la Cattedrale di San Martino. Edificio religioso più importante della città, deve la sua fama al fatto che per oltre due secoli è stata la sede delle incoronazioni dei sovrani d’Ungheria. A sottolineare e ricordare questa funzione, sulla cima del campanile gotico, a ben 87 metri di altezza, si trova una riproduzione della corona di Santo Stefano, quella che veniva utilizzata per le incoronazioni, interamente ricoperta d’oro per un peso di 300 chili. La cattedrale è stata scelta anche come luogo di sepoltura per esponenti di illustri famiglie ungheresi, personaggi famosi e religiosi. Le loro tombe si trovano nelle catacombe sotto la cattedrale. L’edificio sorge su un’antica chiesa romanica ed è diviso in tre navate: ammirate il portale in rilievo e l’opera in piombo dedicata a San Martino che lo ritrae mentre dona il suo mantello ad un mendicante.
  • Chiesa Blu Bratislava – Dallo stile romantico e suggestivo, la Chiesa di Santa Elisabetta, più nota come Chiesa Blu. A conferirle questo nome è il particolare colore dell’intonaco che gli dà l’aspetto di una torta ricoperta di pasta di zucchero. La chiesa ha un campanile cilindrico alto 37 metri con una bellissima cupola blu. La parte centrale esterna della chiesa, appena sopra l’ingresso, è decorata con un mosaico che raffigura un miracolo dell’imperatrice Elisabetta d’Ungheria. Anche l’interno è un’esplosione di colori e giochi di luci in pieno stile Art Nouveau.

Bratislava vita notturna

Il clima che si respira in questa città è di incredibile cordialità quindi non avrete di che preoccuparvi sul cosa fare a Bratislava. La sera potete intrattenervi nelle piazze o nelle strade e godervi l’ospitalità degli abitanti. In particolare, le stradine della Città Vecchia, in particolare la piazza Hlavnè Namastie, sono ricche di bar e locali dove potete sedervi a bere una birra o a gustarvi la cucina locale. Le birre tradizionali del posto sono buonissime e hanno un costo bassissimo, in media un boccale da mezzo litro costerà meno di due euro. Stesso discorso vale per il vino: assaggiate un buon vino locale accompagnando un secondo di carne.

Bratislava ha tantissimi cocktail bar dove iniziare la serata con un aperitivo: tra i più conosciuti lo Skybar per la sua ampia varietà di vodka, ne conta quasi 70 tipologie, e un’ampia scelta di cocktail. Anche i club sono molto apprezzati: Ufo, il locale che si trova sulla terrazza del Ponte Nuovo, è una tappa obbligata dove potete scatenarvi sulla pista da ballo godendo di un panorama unico.

Oltre ai locali e alle discoteche, Bratislava ospita anche tantissimi eventi come concerti e festival musicali che iniziano alle 22 e durano fino all’alba.

Cosa mangiare a Bratislava

I piatti più apprezzati sono sicuramente gli gnocchi o i ravioli con formaggio di pecora e marmellata di noci. Assaggiate anche le ricche zuppe della cucina slovacca: zuppe d’aglio, con cipolla, di patate, con crauti. Con costi abbastanza contenuti potete godervi un buon pranzo e una buona cena.

 

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi