Come si abbinano gli stivaletti con il tacco?

Non passano mai di moda ma spesso sono fonte di dubbi e di perplessità quando si tratta di abbinarli: gli stivaletti con il tacco sono croce e delizia per molte donne, che non di rado si trovano in difficoltà nel momento in cui sono chiamate ad accostarli in modo efficace. Non è sempre facile riuscire a individuare i modelli più appropriati per le diverse occasioni; tra giorno e sera, inoltre, ci sono delle differenze, e un tacco che può andar bene nel primo caso rischia di rivelarsi fuori luogo nel secondo. Il punto di partenza indispensabile di qualsiasi constatazione, però, è che tali stivaletti non sono dei banali accessori, ma elementi decisivi nel definire il look di chi li indossa. Con la loro forma caratteristica e la loro configurazione che fascia tutta la caviglia, garantiscono il massimo della comodità anche nel caso in cui il tacco vada oltre i 5 centimetri.

Tanti modelli: come scegliere?

Le scarpe stivaletto con tacco da donna sono disponibili in molteplici varianti che si differenziano le une dalle altre non solo per lo stile, ma anche per i colori e per i materiali utilizzati. Per avere un’idea basta visitare il sito www.deichmann.com. Ciò vuol dire che la scelta in vista di un acquisto è più ardua, ma anche più gratificante. Se si è indecise, si può puntare sugli stivaletti con tacco nero, che hanno la capacità di adattarsi a qualunque outfit con estrema versatilità: una sorta di passe-partout grazie a cui si può salvare qualunque serata. Che si decida di indossare una giacca in pelle, un paio di jeans o una camicia bianca, gli stivaletti di colore nero sono una soluzione di emergenza a cui non si può rinunciare, evergreen che assicurano un risultato perfetto, tanto per un look sporty quanto per uno stile più elegante.

Non solo stivaletti neri

Il nero è destinato a salvare qualsiasi appuntamento, ma non è questo il solo colore in grado di impreziosire gli stivaletti con il tacco. Le tonalità cromatiche neutre, in generale, hanno il pregio di poter essere abbinate tanto agli abiti da giorno quanto ai jeans: si tratta di tinte piuttosto informali, che si caratterizzano per una notevole delicatezza. I colori neutri non sono mai vistosi e, anzi, si dimostrano poco appariscenti: è questo il motivo per il quale riescono ad adattarsi alla perfezione a ogni abbigliamento, anche per il tempo libero o per andare al lavoro. Si può propendere, per esempio, per un vestito stampato con tinte accese, ma anche per un paio di jeans: non importa che ci si stia recando in ufficio, in università o a far la spesa, perché quel che conta è sentirsi a proprio agio.

Valutare i materiali

Uno dei fattori più importanti tra quelli da prendere in considerazione prima di comprare un paio di stivaletti riguarda la scelta dei materiali: per la stagione autunnale e per quella invernale, infatti, il suggerimento è quello di prediligere la pelle, meglio ancora se con interni foderati. Questo accorgimento permette di tenere il piede al caldo e di tenerlo al riparo dalle temperature troppo basse. Una soluzione alternativa può essere individuata nel tradizionale scamosciato, mentre si osa con il velluto, un materiale senza dubbio particolare.

Via libera alle nuance tenui

Se è vero che il nero è un classico che sta bene con tutto, come recita un luogo comune che non può essere smentito, è altrettanto vero che per i modelli più particolari è consigliabile una nuance tenue, come per esempio il beige, che non sovraccarichi in maniera eccessiva una scarpa che è già vistosa di per sé.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi