Gazebo pieghevoli con tettoia

A primo acchito, un gazebo pieghevole e un gazebo pieghevole con tettoia sono molto simili tra loro; tuttavia, i vantaggi insisti nella presenza della tettoia sono davvero numerosi.

Prima di recarsi in un negozio di gazebi e di effettuare un acquisto, quindi, è bene valutare tutte le possibili opportunità e scegliere in base alle caratteristiche più adatte al proprio utilizzo.

Gazebo pieghevole con tettoia: i vantaggi

La scelta di un gazebo pieghevole con tettoia offre numerosi vantaggi, qui di seguito elencati.

  1. A parità di dimensioni, le strutture pieghevoli munite di tettoia sono in grado di offrire una maggiore superficie coperta. Ad esempio, se si considera un modello standard senza tettoia, con dimensioni di tre per tre metri, l’area coperta totale sarà pari a 9 metri quadrati. Scegliendo, invece, un gazebo pieghevole con tettoia si avrà una superficie coperta maggiore, pari a circa 18.5 metri quadrati; la tettoia presente sui quattro lati, infatti, aggiunge ben 9.5 metri quadrati di superficie a quella del gazebo stesso.
  2. Se il gazebo è posto all’esterno, è importante che sia protetto dal sole o dalla pioggia e, in generale, dagli agenti atmosferici. Oltre a riparare i clienti, che potranno godere del comfort della tettoia, questa soluzione consente anche un’ottima protezione per i prodotti e la merce esposta. In caso di pioggia improvvisa, non sarà necessario riporre la merce al sicuro dal momento che sarà coperta e, quindi, protetta dalla tettoia.
  3. Infine, una maggiore superficie significa anche maggiore visibilità dal punto di vista pubblicitario. La tettoia del gazebo, infatti, oltre a costituire un primo colpo d’occhio per i visitatori, può essere utilizzata, assieme alla superficie esterna, per pubblicizzare il proprio brand grazie all’utilizzo di stampe personalizzate.

Possibilità d’impiego dei gazebo pieghevoli

Il gazebo pieghevole ed il gazebo pieghevole con tettoia possono essere utilizzati indifferentemente in tutte le occasioni; tuttavia, quelli pieghevoli con tettoia sono consigliati in caso di impiego frequente, in particolare durante eventi come mercati o fiere ed esposizioni.

Entrambe le soluzioni possono essere realizzate scegliendo tra un vasto assortimento di colori e tessuti diversi, a seconda del proprio gusto personale e delle proprie esigenze; lo stesso vale per le dimensioni.

I gazebo pieghevoli, con tettoia o meno, sono facilmente trasportabili e sono caratterizzati da una grande semplicità d’uso; queste strutture, infatti, devono garantire versatilità ed estrema praticità, sia nel traporto che nelle operazioni di montaggio e smontaggio. Essi devono poter consentire operazioni di allestimento rapide e senza l’utilizzo di attrezzi.

In generale, tutte e due le precedenti soluzioni, oltre ad essere funzionali e pratiche, offrono anche il vantaggio di un’elevata qualità; l’unica differenza tra i modelli è costituita dalla presenza della tettoia stessa.

A seconda delle esigenze professionali, la tettoia può essere applicata anche solo su di un lato del gazebo pieghevole, fino a raggiungere, ovviamente, il numero massimo di quattro. In base al numero di tettoie applicate, la sporgenza dal gazebo avrà dimensioni variabili, comprese tra i 65 e gli 80 centimetri.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi