Tutto quello che non sai sulle linee telefoniche erotiche

Le linee telefoniche per adulti sono ad oggi, per alcuni, ancora un tabù. Noi abbiamo analizzato con cura l’argomento intervistando una persona che in questo settore ci lavora.

Abbiamo incontrato Elena, una ragazza che lavora per un telefono erotico molto noto sul web, e le abbiamo posto delle domande per comprendere meglio chi sono le persone che chiamano una numerazione di questo genere al telefono e per quale motivo sono spinti a farlo. Abbiamo anche chiesto ad Elena per quale motivo ha deciso di lavorare in questo settore, vediamo quali sono le risposte che ci sono state fornite.

Elena si definisce un’esperta del sesso virtuale, viene contattata da quelli che lei definisce uomini soli ogni giorno e con la propria voce riesce a trasmettere passione e talvolta anche un pizzico di trasgressione al suo interlocutore.

Elena ci tiene a sottolineare che non lavora al call center erotico per una questione di soldi, la sua posizione finanziaria è stabile, anzi, lei ha anche un lavoro part time oltre a quello di telefonista per adulti. La sua è quindi una sorta di esibizione, ama sentirsi desiderata ed essere sempre al centro dell’attenzione.

Ma torniamo alle esigenze maschili, per quale motivo gli uomini telefonano ad una numerazione erotica per adulti? Elena ci racconta che al contrario di quanto si possa pensare, nella maggior parte dei casi chi chiama un numero erotico lo fa per sentirsi meno solo. C’è anche una grande parte di soggetti che chiama per dar sfogo a quelle che sono le proprie passioni più animalesche, passioni che solitamente si ha timore, a causa del pudore, a comunicare alla propria partner.

Basta pensare, per esempio, alle fantasie di quegli uomini che amano farsi sottomettere dalla volontà di una donna, pratica anche erotica che prende il nome di “bondage”. O meglio ancora ci sono tanti individui che amano il fetish e non hanno il coraggio di comunicare quelli che sono i propri reali desideri erotici alla propria compagna.

Per quello che riguarda l’argomento solitudine poi, la cosa è stata studiata anche dal punto di vista psicologico. Le persone possono chiamare un telefono erotico non solo per soddisfare un proprio piacere sessuale ma anche, più semplicemente, per sentirsi meno soli. Elena ci ha infatti parlato anche di quelle persone che chiamano esclusivamente perchè sono alla ricerca di un contatto umano, di una persona ben disposta ad ascoltare i propri problemi e la propria situazione sentimentale.

Gli esperti che si sono occupati di questo particolare studio hanno affermato che la solitudine si combatte comunicando con altre persone. Non tutti hanno la possibilità di confrontarsi con amici o parenti, altri poi sono timidi e non amano parlare delle proprie faccende più personali con gente che conoscono. Certi discorsi si affrontano infatti più facilmente con gente che non si conosce, meglio ancora se non la si vede nemmeno in volto e questo è proprio quello che accade per il discorso dei call center erotici.

Abbiamo infine posto un’ultima domanda alla nostra amica Elena, le abbiamo chiesto quali sono i costi di una telefonata ad un numero per soli adulti. Elena ci ha comunicato che esistono diverse linee a basso costo che consentono di effettuare una telefonata, che in media dura meno di 5 minuti, al costo di soli cinque euro.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi