I migliori videogiochi di ruolo che hanno fatto la storia

I dieci titoli che hanno fatto la storia. Mondi dove regnano magia, tecnologia, avventura, azione, coraggio, determinazione. Pianeti e dimensioni che vedono riproporsi all’infinito l’antica lotta tra il bene e il mare, tra la luce e le tenebre. In assoluto questi sono i migliori giochi di ruolo di sempre, dieci serie non da giocare ma da vivere.

Dark Souls – Tra i più recenti titoli pubblicati. La serie rappresenta l’erede spirituale di Daemon Souls. Dark Souls è un GdR dark fantasy dove il protagonista è un chosen undead, un non-morto prescelto il cui compito è quello di ravvivare la fiamma, riportare la luce in un mondo sprofondato nelle tenebre della maledizione della non-morte.

Final Fantasy – In assoluto uno dei gioghi di ruolo più belli e famosi di sempre, una serie immancabile per tutti i giocatori, un titolo che ha fatto scuola. Arrivato l’ultimo pubblico è Final Fantasy XV: ogni titolo ha un mondo e una storia a sé, con i protagonisti che devono riportare l’equilibrio tra il bene e il mare o cercare di fermare chi vuole alterarlo.

Diablo – Un modo di ispirazione chiaramente medievale. Diablo rappresenta una svolta nel mondo dei giochi di ruolo. Innanzitutto si tratta di un gioco che mischia elementi GdR ad altri tipicamente appartenenti al videogioco d’azione. E quello di Sanctuary è un modo spaventoso, tenebroso e ostile.

Baldur’s Gate – Il capostipite della serie è del 1998. Un mondo che contiene una moltitudine di ambienti diversi all’interno dei quali il giocate può muoversi e interagire: foreste, paludi, acquitrini, pianure, città e rovine. Per un’esperienza di gioco semplicemente totale e molto articolata.

The Legend of Zelda – Come lo stesso nome dimostra, si tratta di un’autentica leggenda nel mondo dei GdR. Come autentica è ormai la leggenda di Link: protagonista di tutti titoli principali del gioco, che è un misto di azione, avventura, rompicapo, RPG e, occasionalmente, platform, stealth e guida.

Mass Effect – Il primo titolo della serie, pubblicato nel 2007, ne aveva già decretato il successo, sancito (anche) da tutta una serie di spin off collaterali. Le vicende si svolgono in diversi sistemi della Via Lattea. E hanno luogo nel XXII secolo, quando l’umanità è stata in grado di padroneggiare una avanzatissima tecnologia alinea che permette di percorre in poco tempo delle lunghissime distanze nello spazio.

The Elder Scrolls – Una saga che negli anni ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti. Diverse razzi e vari piani dell’esistenza compongono il mondo di Aurbis. Dove l’eroe tramite le sue azioni deve risolvere una situazione di volta in volta diversa, in un’ambientazione tipicamente fantasy.

Kingdom Hearts – Una serie di videogiochi di ruolo d’azione prodotta dalla collaborazione tra Square Enix e Disney. La storia verte su Sora, il personaggio principale, che si muove alla ricerca dei suoi amici. E la lotta tra il bene e il male è completamente focalizzata sul cuore dei personaggi.

Fallout – Un futuro post-apocalittico dove a scontrarsi sono Stati Uniti e Urss. L’iconografia e la tecnologia della serie sono ispirate a quelle dell’America degli anni Cinquanta, quando vigeva la paura del nucleare.

Stars Wars – L’ultimo (ma non per importanza) dei migliori giochi di ruolo non avrebbe nemmeno bisogno di presentazioni: il gioco darà la possibilità di rivivere le avventure di una serie di film che hanno fatto la storia del cinema.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi