Olio di cocco per pelle e capelli

L’olio di cocco consiste in un prodotto esotico che da molti anni è ingrediente principale di tanti prodotti di bellezza, sia per la pelle che per i capelli, ma anche nel mondo dei cosmetici.

Tutte le donne conoscono i vantaggi delluso di olio di cocco sui capelli, ma ci sono anche tanti altri usi per questo prodotto esotico che si ricava dai frutti delle palme tropicali.

Frutto della polpa essiccata del cocco, l’olio di cocco è un prodotto ricchissimo di grassi, di sostanze nutritive e di antiossidanti e si tratta di un toccasana per la pelle secca o per i capelli aridi e disidratati. Per le sue mille proprietà, viene usato sia in cucina che nella cosmesi, ed in genere per i trattamenti di bellezza per capelli e pelle stanchi o rovinati, oppure troppo secchi.

L’olio di cocco si può acquistare davvero ovunque: sotto forma di saponette in erboristeria, profumeria, sotto forma di sapone liquido, creme, impacchi per capelli, scrub, balsamo e molti altri prodotti per la bellezza e per la salute. In genere sarebbe meglio acquistare l’olio di cocco puro non raffinato, quello più puro e che non ha subito nessuna tipologia di lavorazione.

L’uso dell’olio di cocco, come abbiamo detto, è soprattutto nel settore della bellezza. La pelle trae davvero giovamento dall’utilizzo di questo ingrediente, che è un ottimo prodotto anti age del tutto naturale e soprattutto fornisce una grandissima idratazione in profondità alla cute secca, screpolata, arida o poco idratata. Inoltre se si mescola l’olio di cocco e lo zucchero di canna si ottiene uno scrub molto naturale, semplicissimo da fare e con una azione esfoliante eccellente per la pelle del volto.

Inoltre l’olio di cocco è un’ottima maschera di bellezza economica: basta spalmarlo sulla pelle del viso la sera, prima di andare a letto, un paio di volte a settimana (si tratta di un rimedio da evitare se si ha la pelle grassa).

Se si vuole pulire al meglio la pelle dal trucco, l’olio di cocco è anche un ottimo struccante, senza parabeni e senza sostanze artificiali. Basta spalmarne qualche goccia sul dischetto di cotone imbevuto nell’acqua calda per avere un eccellente prodotto struccante.

Ma l’olio di cocco è anche un valido alleato dei capelli, li rende forti, lucenti, robusti e ben nutriti fino in profondità. Anche in questo caso, trattandosi di un prodotto grasso, sarebbe bene evitarne l’uso su capelli già grassi o che tendono ad ungersi facilmente. Invece l’olio di cocco è ideale per capelli sfibrati, secchi, aridi e crespi. In tutti questi casi, può essere massaggiato delicatamente fin dal cuoio capelluto: quindi, bisogna indossare una cuffia per qualche ora, perché i capelli assorbano a fondo tutto il nutrimento.

Non più di sei ore dopo (perché altrimenti i capelli potrebbero risultare sciupati), bisogna passare lo shampoo e se si vuole si può anche fare a meno di mettere il balsamo. I capelli saranno docili al pettine, bei luminosi, corposi.

Ottimo l’uso dell’olio in questione sui capelli dei bambini per tenere alla larga i pidocchi!

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi