Come scegliere il taglio di capelli in base alla forma del viso

La voglia di cambiare, di migliorarci, o anche solo di sentirci più belle ci fa spesso optare per un nuovo taglio di capelli. Purtroppo, a volte i risultati non sono quelli sperati, o perché ci sentiamo di averli tagliati troppo, o perché il nuovo look non ci sta bene. Quando si decide di cambiare taglio bisogna sempre tenere da conto di alcune cose, come la forma del viso. Quindi, come scegliere il taglio di capelli giusto? Continuate a leggere e scoprirete come farlo.

Scoprire qual è la forma del proprio viso

La prima cosa da fare, prima andare da parrucchiere a tagliare i capelli, è individuare la forma del proprio viso. Il cambio di look dovrà valorizzare i vostri lineamenti, quindi è importante analizzare le proporzioni, i difetti e i pregi, le altezze e le larghezze di fronte e zigomi. Una volta fatto ciò, potrete più facilmente associare il vostro viso ad una delle forme più comuni: ovale, tondo, quadrato, rettangolare, a cuore, a diamante, triangolare.

Viso ovale

Chi ha il viso ovale possiede la forma armonica per eccellenza, e per quanto riguarda i capelli può sbizzarrirsi. Quando si ha una forma del viso così proporzionata si può optare per un taglio corto o lungo (questi i tagli adatti ai capelli lunghi), scegliere di farsi la frangia o meno: il risultato sarà sempre perfetto. È importante comunque scegliere il tipo di taglio valutando i punti di forza del viso.

Viso tondo

Fronte ampia, guance piene, niente spigolosità: ecco le caratteristiche di questa forma di viso. Sono da preferire i tagli lunghi, sfilati e scalati. No alle frange, meglio dei ciuffi laterali.

Viso quadrato

In questa tipologia di viso i lineamenti sono molto marcati, la linea mascellare è squadrata. Consigliati i tagli lunghi, scalati. Sì alle frange ma solo se sfilate. No invece a carrè e a tagli corti, a meno che non si voglia puntare sulla caratteristica androgina del viso.

Viso rettangolare

Si sviluppa in altezza, e la larghezza è simile per tutta la lunghezza del viso. Per accorciare il viso sono ideali le frange piene. I capelli lunghi non sono banditi, ma fortemente sconsigliati; ottimi invece i tagli corti o medi.

Viso a cuore

Le caratteristiche sono: mento appuntito, zigomi evidenti e fronte ampia. Per valorizzarlo al meglio sono ideali dei tagli che incornicino il viso, arrivando fin sotto al mento. Da evitare i tagli molto corti che mettono in risalto la fronte.

Viso a diamante

Questo viso ha zigomi molto pronunciati e pieni, le proporzioni sono ben bilanciate e il mento fine. Ottimi i caschetti e i tagli di capelli medi. No ai capelli troppo corti, perché non valorizzerebbero la forma.

Viso triangolare

La linea della mascella è molto ampia, la fronte è  bassa e poco spaziosa. Per alleggerire le linee del volto sono indicati del tagli sfilati, ma non lunghi per non mettere troppo in risalto la parte bassa del volto. Ottimi i tagli corti e le frange, purché non abbiano linee troppo nette.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi