Vernice auto: carrozziere o fai da te?

Quando si parla di vernici per auto, non è sempre facile prendere decisioni in merito al tipo di vernice da utilizzare, tantomeno decidere se affidarsi o meno ad una carrozzeria specializzata.

Vernice auto a bagno

La vernice auto a bagno fa parte delle vernici liquide; è una verniciatura di tipo industriale che  prevede l’immersione della scocca in un bagno di fosfatazione. Qui si attiva un processo chimico grazie al quale si creano cristalli fosfatici che favoriscono il successivo processo di cataforesi. E’, poi, durante questo processo chimico e fisico che la vernice, diluita all’interno dell’acqua, si unisce ai cristalli fosfatici.

La vernice viene successivamente cotta, alla temperatura di 180°C, in un forno speciale per un tempo pari a circa quaranta minuti; questo procedimento consente di ottenere una vernice anticorrosione.

Vernice auto a spray

La verniciatura a spray, applicata tramite speciali macchine o tramite un aerografo, è suddivisa in diverse fasi.

  1. La prima fase consiste nella stesura del fondo, detto anche primer o aggrappante. Il primer, indifferentemente trasparente o colorato, serve a preparare la superficie che verrà poi verniciata; questo prodotto, quindi, ha il compito di rendere maggiormente omogenea la superficie, eliminando le parti più ruvide. In questo modo, viene facilitato l’aggrappamento del colore.
  2. La seconda fase é quella relativa al colore o allo smalto che viene spruzzato sopra al primer; in genere, vengono passate due mani di colore, fino a coprire quello originale.
  3. La terza ed ultima fase consiste nell’applicazione del lucido, detto anche trasparente; spruzzato tramite ugelli sottili, in modo da avere una finitura migliore, questo prodotto viene steso in due mani.

Per eseguire al meglio questo tipo di verniciatura é necessario prestare molta attenzione sia alla temperatura che all’umiditá dell’ambiente, fattori che potrebbero incidere sulla qualità della finitura finale, rendendola opaca.

Come scegliere tra carrozziere e fai da te

Quando si pensa alla verniciatura di un’auto, spesso si è frenati dal costo e qualcuno potrebbe pensare di optare per il fai da te. Ma verniciare un’auto è una di quelle operazioni dove il fai da te è davvero meno indicato. Ma se non hai un carrozziere di fiducia puoi cercarne uno digitando sui motori di ricerca “carrozzeria + nome cittá”; se vivi a Firenze, ad esempio, è sufficiente digitare carrozzeria a Firenze per trovare un elenco di carrozzieri vicini alla tua zona.

I vantaggi offerti da una carrozzeria sono notevoli; prima di tutto, il processo di verniciatura è svolto da personale specializzato e competente, in grado di garantire una corretta stesura e durata del colore. In secondo luogo, la verniciatura avverrà in modo sicuro, con macchinari specifici e senza compromettere in alcun modo l’auto e la sua estetica.

Ovviamente, il prezzo di queste operazioni è elevato, considerando anche il fatto che prima del processo di verniciatura é necessario togliere accuratamente il colore esistente.

Affidarsi al fai da te, per quanto più economico, é piuttosto impegnativo; oltre all’acquisto dei materiali e degli strumenti utili alla verniciatura dell’auto, occorre un minimo di competenza. Non essendo esperti, infatti, si potrebbe facilmente rischiare di creare un pasticcio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi